Il Castello di Sammezzano

postato in: Firenze, Itineraries | 0
In occasione della 38° sagra di Penco, sabato 15 Ottobre 2011 apertura straordinaria del castello di Sammezzano.
Il castello si Sammezzano è una vera e propria meraviglia, nata dalla mente eclettica di Ferdinando Panciatichi Ximenes che lo riprogettò completamente tra il 1853 e il 1889. Come Ludwing II “il principe delle favole” col suo castello di Neuschwanstein,  Ferdinando ha dato sfogo alla sua fantasia e creatività arrivando a concepire un ambiente unico nel suo genere.
Castello di Sammezzano – fonte Wikipedia
È una costruzione in stile che potremmo definire moresco, ma che in realtà esula da ogni definizione; i nomi delle sale sono fantastici: Sala dei Pavoni, Sala delle stalattiti, Bianca, Sala degli specchi e tanti altri. In questi spazi ampi e concatenati si trovano nicchie, percorsi labirintici, affacci e un campionario inesauribile di archi, volte a ventaglio, capitelli scolpiti. 

Il paarco del castello di Sanmezzano, uno dei parchi più vasti della Toscana, è costituito da una grande ragnaia (boschetto) formata da lecci di alto fusto. All’interno di questa e su terreno sottratto alla coltura agricola, alla metà dell’800 Ferdinando Panchiatichi mise a dimore una quantità di generi esotici e rari ed abbellì il parco con manufatti instile moresco. Di particolare rilevanza è il gruppo di sequoie giganti, forse il più numeroso in Italia: si tratta di 57 sequoie adulte, tutte più alte di 35 metri, una delle quali ha un tronco di circa dieci metri.

Attualmente il castello, di proprietà di una società inglese, versa in stato di abbandono. Solo la buona volontà e l’affetto dei Leccesi per quest’opera grandiosa permette di aprire, occasionalmente, il castello al pubblico. L’unione dilettantistica sportiva leccese offre visite guidate gratuite a tutti gli interessati.


La sagra di Penco al Leccio è la sagra dei prodotti tipici autunnali, che prende il nome da un personaggio entrato nella storia e nel folklore locale: una statua di terracotta, sul tetto del Castello di Sammezzano, che “pencolava” e sarebbe potuta cadere da un momento all’altro.
Sabato 15 Ottobre
Castello di Sammezzano
Località Leccio, comune di Reggello (FI)
Dalle ore 9:00 alle ore 16:00
Visite guidate gratuite ogni mezz’ora (max 40 persone a visita)
Ritrovo davanti al castello, a cui si accede esclusivamente a piedi attraverso la strada sterrata che si imbocca dalla rotatoria dell’Outlet the Mall. (Navetta per chi non può raggiungere il castello a piedi)
Prenotazione sul posto
ANCHE IN CASO DI PIOGGIA

Lascia un commento