Il Maggio Musicale Fiorentino e il Robert F. Kennedy Center uniti per i diritti umani

postato in: Firenze, What to do | 0

Un appuntamento irripetibile, frutto della collaborazione tra due eccellenze internazionali: il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino e il Robert F. Kennedy Center for Justice and Human Rights / Europe.

Sabato 24 novembre 2012, nel week-end in cui si celebra negli Stati Uniti il Giorno del Ringraziamento, Firenze ospiterà un evento straordinario, promosso per raccogliere fondi da destinare alla difesa dei diritti umani e in favore della grande musica: per la prima volta in assoluto, un’opera lirica -in forma semiscenica- sarà rappresentata al Nuovo Teatro dell’Opera, a seguire una cena di gala e un’asta esclusiva.

Diritti umani e musica si trovano accostati in un binomio, che mette in luce la valenza universale di entrambi i messaggi: l’uomo non può vivere se vede negati i propri diritti, ma altresì non può vivere senza musica. Un nuovo modo di fare fundraising in favore di due cause universali, che unite diventano ancora più forti.

Zubin Mehta, Direttore Principale a Firenze dal 1985, da sempre impegnato sul fronte dei diritti umani, dirigerà il Coro e l’Orchestra del Maggio Musicale per dare vita a una memorabile rappresentazione dell’ultimo capolavoro di Giacomo Puccini, Turandot, insieme ad un cast di altissima qualità.

L’asta, che avrà luogo dopo una prova di Turandot, con un battitore autorevole e quella suspense e quei rituali coinvolgenti che attirano chi vuole rilanciare, avrà in catalogo esperienze esclusive e lotti unici. I proventi dell’asta, insieme a quelli raccolti anche grazie alla cena e a una lotteria win-win, saranno interamente destinati a progetti del RFK Center e del Maggio Musicale Fiorentino.

Madrine della serata saranno Kerry Kennedy, Presidente del Robert F. Kennedy Center for Justice and Human Rights, la defender Marina Pisklakova, attivista leader dei diritti delle donne in Russia, la laureate Aminatou Haidar, in prima fila nella difesa dei diritti del popolo Saharawi nel Sahara Occidentale, e Francesca Colombo, Sovrintendente del Maggio Musicale Fiorentino. Molti gli special guests attesi da ogni parte del mondo.

Il RFK Center Europe è stato istituito nel 2005 per promuovere e sviluppare i progetti del RFK Center for Justice and Human Rights con sede a Washington. Attraverso gli uffici di Firenze, RFK Center Europe porta avanti progetti di educazione ai diritti umani in Europa, ed è promotrice di cambiamento.

Per informazioni e prenotazioni: www.rfkennedyeurope.org e www.maggiofiorentino.com