Itinerari Toscani: la Pieve di San Giovanni a Campiglia Marittima

postato in: Itineraries, Livorno | 0

In questo articolo parliamo di un luogo assolutamente da visitare se ci troviamo nelle vicinanze di Campiglia Marittima. Si tratta della Pieve d San Giovanni.

Foto: panoramio

A livello di struttura la pieve del XII secolo ha un impianto romanico ad una navata con abside e transetto. Si trova sulla collina del cimitero, poco fuori dal centro storico. La costruzione in pietra calcarea grigia realizzata con blocchi regolari è valorizzata da fregi e bassorilievi su pietra bianca, e dai portali sovrastati da archi bicromi ricorrenti negli edifici sacri e civili dell’epoca (ne sono testimonianza gli stessi archi del Palazzo Pretorio).
La Pieve di S. Giovanni fu costruita intorno al 1173 su un colle prospiciente Campiglia. Posta all’esterno delle mura, rispose probabilmente alle esigenze dettate dall’incremento demografico sostituendo nelle funzioni una precedente chiesa battesimale situata, secondo quanto è ipotizzabile dalle fonti d’archivio, nei pressi dell’attuale Cafaggio. Le caratteristiche architettoniche rimandano a modelli di ascendenza classica propri dell’architettura pisana della fine dell’XI e del XII secolo, come testimoniano i due piccoli portali della facciata e del fianco nord. Quest’ultimo portale è caratterizzato dall’architrave costituito da un unico blocco marmoreo bianco con scene di caccia al cinghiale. In una parete esterna del transetto settentrionale è visibile un’iscrizione incisa sulla pietra, al di sotto della copertura, che riporta la celebre frase di natura palindroma “Sator are po tenet opera rotas” comune a molti altri edifici medievali.
Ovviamente vi consiglamo davvero di visitarla, oltre a fare un giro nella cittadina di Campiglia. I Giorni e gli orari di apertura corrispondono a quelli del cimitero: martedì, mercoledì, giovedì, sabato, domenica: ore 8.00 – 17.00. Lunedì e venerdì 14.00 – 17.00. Tel. 0565 838731. Per visitare l’interno della Pieve di San Giovanni si consiglia di farlo nelle mattine feriali, in cui potrete trovare il custode per l’apertura.