Riapre al pubblico la casa natale di Leonardo da Vinci

postato in: Exhibitions, Firenze, Itineraries, What to do | 0

In seguito ad un lungo lavoro di riorganizzazione e di restauro, la casa dove nacque Leonardo da Vinci, ad Anchiano, sta per riaprire al pubblico. Precisamente il 23 e 24 Giugno prossimi, in un luogo circondato dai centenari alberi di olivi sul versante  del Montalbano, di fronte ad un panorama che pare  immobile nel tempo, si svolgerà un evento molto atteso da tutti coloro che amano la cultura e l’arte. La casa in cui Leonardo venne alla luce in quel 15 Aprile 1452 è diventata ormai la metà di un pellegrinaggio culturale intrapreso da un grandissimo numero di visitatori ogni anno, che giungono nel cuore della Toscana per ammirare e scoprire le origini di un genio.

I lavori di restauro, sotto la supervisione della Prof.ssa Daniela Lamberini del Dipartimento di Architettura dell’Università di Firenze, hanno migliorato ulteriormente la suggestiva e rustica semplicità del luogo, rispettando il suo valore storico e portando alla luce vedute panoramiche finora nascoste al visitatore.

Ma soprattutto, il lavoro sulla casa di Leonardo ha prodotto un nuovo allestimento museale, curato dalla direzione del Museo Leonardo, che impiega l’ultimissima tecnologia multimediale per offrire un incontro molto “speciale” con Leonardo e per presentare i suoi dipinti e disegni.

Se il Museo Leonardo, situato nella città di Vinci, documenta i lavori di Leonardo inventore, tecnico e ingegnere e la Biblioteca, anch’essa nel centro città, si focalizza sulle documentazioni, la casa della sua nascita è oggi il posto in cui si può conoscere Leonardo il pittore. Nella piccola stanza accanto alla biglietteria sarà possibile  vedere “L’ultima Cena” e una ricostruzione della “Battaglia di Anghiari”, di cui molto si sta parlando in questo periodo. Inoltre, il visitatore potrà venire a contatto con i famosi dipinti di Leonardo grazie ad una applicazione touch che contiene le riproduzioni digitali dei suoi lavori.  Tutto questo è stato possibile grazie al contributo della regione Toscana, dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze e di Toscana Energia.

L’inaugurazione quindi, venerdì 22 Giugno alle ore 17.30. Sabato e domenica poi, la casa resterà aperta dalle 10 alle 22.

L’ingresso è gratuito, ed un servizio navetta Vinci-Anchiano sarà disponibile da Piazza Garibaldi  e dalla Pinetina di Doccia .

www.museoleonardiano.it

Ufficio Turistico Intercomunale (Inter-council tourist office) – Vinci

tel.0571568012; terredelrinascimento@comune.vinci.fi.it

Lascia un commento